• Certificato di morte

• Autocertificazione stato di famiglia del deceduto

• Autocertificazione residenza del defunto all’atto del decesso

• Dichiarazione sostitutiva di atto notorio

• Documento identità e codice fiscale defunto

• Autocertificazione stato di famiglia degli eredi

• Dati anagrafici eredi

• Documento identità e codice fiscale eredi

• Autocertificazione dell’erede che richiede l’agevolazione prima casa

• Dati anagrafici di eventuali eredi premorti

• Atto notarile di acquisto ed eventuali variazioni inerenti gli immobili posseduti dal defunto

• Visure catastali e atti di provenienza di tutte le proprietà immobiliari (fabbricati e terreni) al momento del decesso

• Dichiarazione bancaria e/o postale per conti correnti e investimenti vari

• Ultima dichiarazione dei redditi

• Atti notarili relativi a donazioni effettuate in vita dal defunto

• Testamento se esiste

• Eventuali atti di rinuncia all’ eredità

La dichiarazione di Successione è una comunicazione doverosa da presentare all’Agenzia delle Entrate perché gli eredi possano subentrare nella disponibilità dei beni immobili e mobili posseduti dal defunto.

C’è sempre l’obbligo alla dichiarazione di successione se l’eredità del defunto comprende beni immobili oppure diritti reali immobiliari (nuda proprietà). 

La dichiarazione di successione va presentata entro 12 mesi dal decesso. 

Sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione gli eredi, i chiamati all’eredità (per legge o per testamento, anche se non hanno ancora accettato l’eredità, purché non vi abbiano espressamente rinunziato) e i legatari, ovvero i loro rappresentanti legali. È sufficiente che la dichiarazione sia presentata e sottoscritta da uno solo dei soggetti obbligati

Non c’è obbligo di dichiarazione se l’eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l’attivo ereditario ha un valore non superiore a 100.000 euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari. Queste condizioni possono venire a mancare per effetto di sopravvenienze ereditarie.