(Reading time: 1 - 2 minutes)

SGB simbolo articoli

Martedi 12 Novembre, assemblea del personale della Provincia di Pisasul contratto di lavoro decentrato.

SGB ha partecipato alle trattative, come ogni anno svolgendo un ruolo critico e propositivo. La nostra decisione finale è quella di astenerci al voto sul decentrato, vorremmo non solo motivare la nostra decisione ma aprire un confronto con tutti\e, senza preconcetti e chiusure.

Riteniamo insopportabile un modello contrattuale che continui ad accettare patti di stabilità e tetti di spesa usati per tenere bloccati gli stipendi, facendoci perdere, come avviene ormai da anni, potere di acquisto rispetto al continuo aumento del costo della vita. Sottoscrivere a livello nazionale accordi al ribasso e senza riconquistare salario e diritti significa ingessare anche la contrattazione decentrata, imbrigliare le Rsu.

Chi dice che a livello di Ente siamo liberi di fare cio' che vogliamo racconta una bugia e la verità è a portata di tutte\i, basta volerla vedere. Il fondo della produttività ingessato è il risultato dei mancati finanziamenti statali, dei meccanismi inventati per ridurne l'importo, per non incrementarlo, con la parte variabile a discrezione dell'Ente, parte variabile pur sempre sottoposta a tetti e vincoli vari (come quella fissa in continuo decremento)

La performance, o meglio la meritocrazia falsa basata sulle discrezionali valutazioni dirigenziali, continua a determinare disuguaglianze, i soldi della produttività sono soldi di tutti, dovrebbero del resto far parte di una quattordicesima da erogare in base ai profili professionali. E invece? Pagelline, disparità di trattamento, ricatti piu' o meno velati.

Riteniamo vergognoso che dopo avere licenziato un testo sugli incentivi favorevole al personale interessato, si siano fatte barricate per tenere ferma l'indennità condizione di lavoro. Rischio, disagio e reperibilità restano vincolate a cifre irrisorie, quindi due pesi e due misure per noi inaccettabili. Sarebbe stato sufficiente risparmiare su qualche posizione organizzativa per accontentare tutto il personale e motivarlo anche sul piano economico.

Ci asterremo perche noi di sgb non abbiamo da difendere ne le P.O ne i grossi stipendi dei dirigenti ne tanto meno le fallimentari scelte politiche di privatizzazione dei servizi operati dai governi e dagli amministratori amici.

SINDACATO GENERALE DI BASE PROVINCIA PISA

e-max.it: your social media marketing partner