Lombardia

(Reading time: 1 minute)

L’amministrazione dell'Istituto Nazionale Tumori, ammettendo l’errore di aver fatto fruire ai propri lavoratori le ferie rischio radiologico come giornate lavorative e non come giorni di calendario, tutto previsto da regolari procedure con relative autorizzazioni (praticamente era l’unica modalità possibile), chiede direttamente ai lavoratori la restituzione dei giorni indebitamente fruiti a partire dal 2011.
Si è aperta una vertenza con l’indizione di un tavolo tecnico con l'Amministrazione sulla questione relativa alla pregressa fruizione delle ferie da rischio RX nel periodo 2011 - 2015.

In tale occasione abbiamo ribadito la nostra posizione, analoga sostanzialmente a quella della RSU, e cioè che da parte dei lavoratori nulla è dovuto, posizione che trovate meglio esplicitata ed argomentata nell' allegato. La d.ssa Castellazzi ha preso atto delle proposte formulate riservandosi di illustrarle all'Amministrazione che produrrà le sue valutazioni.
La posizione dell’amministrazione in conclusione del tavolo tecnico è stata di totale chiusura sul numero di giorni da restituire aprendo solo sulle modalità.

Attachments:
Download this file (Problema rx Radiologico-1.pdf)Problema rx Radiologico-1.pdf[ ]340 kB