ANCHE ALLA C.G.S. ….. LA LOTTA PAGA

 

Dopo mesi di inutili incontri, di parole vuote e dopo che la Coop C.G.S. ha  dichiarato minacciosamente che, non solo non c'erano gli spazi per ripristinare diritti e salario, ma che nell'impianto della GEODIS di Landriano in provincia di Pavia ci sarebbero stati 20 esuberi, i lavoratori sono scesi in sciopero con presidio e blocco davanti ai cancelli.

SGB ha coinvolto la totalità dei lavoratori e gli altri sindacati ed il blocco è stato totale anche per tutte le attività collegate.

Lunghe ore di attesa con i lavoratori determinati a non mollare fino alla soluzione dei loro problemi, alla fine grazie anche alla disponibilità del Comune di Landriano, si è avviato un tavolo di vero confronto.

Respinte le ipotesi di esubero alla fine si è raggiunto l'accordo che riconosce la paga mensilizzata e quindi garantita con il pagamento di tutti gli istituti  come la 13a ,la 14a , le ferie, il TFR, la malattia …..

L'accordo firmato sicuramente non risolve tutti i problemi del passato dei rapporti con le cooperative precedenti ma pone, finalmente degli elementi di tutela e di garanzia, compreso anche il riconoscimento degli arretrati da parte della C.G.S. e dimostra che la determinazione e la lotta sono sempre gli strumenti che portano ai risultati.

 

             E' stata una bella giornata di lotta e di unità vincente dei lavoratori

    

e-max.it: your social media marketing partner