EmiliaRomagna

(Reading time: 1 minute)

1

Oggi sciopero lavoratori SDA con  presidio sotto il tribunale di Bologna per l'ennesima udienza per il reintegro dei delegati Sgb licenziati per motivi politici in quanto si opponevano alla ristrutturazione dell'azienda. Ristrutturazione che è poi costata posti di lavoro e diritti.

Finalmente dopo quasi tre anni (3ANNI !!!) il tribunale ha sentito i testimoni di  parte datoriale che si sono dimostrati totalmente inconsistenti con grandi contraddizioni, silenzi ed errori.

Quello che non è accettabile è  che nel nostro paese si possano licenziare dei delegati sindacali che si battono per i loro diritti e dei loro compagni, destinandoli così ad una vita di stenti e di precarietà e che dopo anni la magistratura non sia ancora in grado di emettere un giudizio.

Il fatto che ciò avvenga per una azienda come la SDA, di cui è interamente proprietaria Poste Italiane, finanziata con i risparmi di tanti cittadini, grida vendetta due volte.

Noi stiamo con Noureddine e Ayachi e non ci stanchiamo di lottare con e per loro! La solidarietà è un’arma e non intendiamo riporla!

3

4

5