EmiliaRomagna

(Reading time: 1 - 2 minutes)

Progetto Luglio delle scuole dell’infanzia:

“ Il progetto andrà avanti grazie alla CGIL”

 

 

In questi giorni assistiamo  al solito teatrino  della Cgil  da sempre vicina alla Giunta Merola, tant’è che in questi ultimi mesi ha firmato ben 3 accordi in suo sostegno, sulla testa dei dipendenti.

Così ha fatto anche per il progetto ZeroTreSei Estate che coinvolge le insegnanti neo assunte con il contratto enti locali, obbligate a lavorare 2 settimane a luglio, di cui la seconda, incentivata, in base ad un accordo sindacale.

TUTTE DITA DELLA STESSA MANO! Quella MANO DESTRA che taglia e porta allo sfascio dei servizi pubblici e al peggioramento delle condizioni di lavoro. L’oggetto della polemica con il comune, proprio  alla vigilia dello sciopero proclamato da SGB, è l’uscita del  bando di partecipazione  al progetto, su base volontaria, delle insegnanti con il contratto scuola , che la CGIL  ha invitato a boicottare, nel giorno di scadenza del bando!(  adesso prorogato fino al 30 giugno). Nessuna parola sul coivolgimento obbligatorio delle insegnanti con il contratto enti locali!

E’ di questi giorni   la dichiarazione dell’Assessore alla Scuola, sul quotidiano la Repubblica,  che “sulle materne a luglio, vanno avanti, nonostante la Cgil” .

SGB, a smentita di questa affermazione, risponde che il progetto ,nato , non a caso , durante la campagna elettorale per dare forza all’operato della Giunta sul versante scuola,  va avanti proprio grazie al sostegno  della CGIL., che ha subito firmato l’accordo e che in questi anni ha condiviso tutte le riorganizzazioni che hanno peggiorato le condizioni di lavoro e la qualità dei servizi educativi e  scolastici.

P.SGB Bologna

Vilma Fabbiani

Attachments:
Download this file (comunicato su progetto luglio.pdf)comunicato su progetto luglio.pdf[ ]235 kB