EmiliaRomagna

COMUNICATO STAMPA

 

 

educatori

ACCORDO RAGGIUNTO TRA SGB E UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE

DALL’8 GENNAIO 2018 SARA’ RIPRISTINATO IL CORRETTO NUMERO DEGLI EDUCATORI PRESSO IL CONVITTO CORSO DI CORREGGIO

 

Si è svolto stamattina, presso la sede della Prefettura di Reggio Emilia, l’incontro tra il nuovo Dirigente dell’Ufficio scolastico e i rappresentanti del sindacato SGB e della RSU del Convitto Corso di Correggio per il corretto ripristino dell’organico degli educatori presso l’Istituto.

Dal primo settembre 2017 risultavano in servizio 6 educatori al posto di 7 come previsto invece da apposita tabella ministeriale.

SGB aveva già incluso nella piattaforma dello sciopero generale dello scorso 27 ottobre  l’immediata integrazione dell’unità lavorativa mancante presso il “Corso” che tanti disagi stava creando a utenti e lavoratori.

L’atteggiamento di chiusura della precedente dirigenza dell’Ufficio scolastico aveva costretto SGB all’apertura dello stato di agitazione interno al Convitto. 

Il sindacato ha archiviato le procedure di sciopero al “Corso” in seguito all’impegno, sottoscritto stamattina in prefettura, a restituire l’educatore a partire dall’8 gennaio 2018.

Per SGB non è ammissibile inoltre alcuna ipotesi compensativa alla riduzione di organici degli educatori, a partire dall’eventuale distorto utilizzo dei docenti dell’organico di potenziamento i quali non possono essere ulteriormente demansionati.

SGB prende atto della diversa posizione assunta dalla nuova dirigenza dell’Ufficio scolastico in merito alla vertenza del Convitto.

Il sindacato di base conferma la propria disponibilità al confronto concreto con tutti i soggetti istituzionali interessati al rilancio dell’intera struttura convittuale.

Attachments:
Download this file (comunicato Convitto.pdf)comunicato Convitto.pdf[ ]403 kB