Nazionale

(Reading time: 1 - 2 minutes)

fotosgbscuola

 

COMUNICATO STAMPA

SGB ADERISCE ALLA GIORNATA NAZIONALE DI MOBILITAZIONE DEI PRECARI DELLA SCUOLA DEL 2 SETTEMBRE 2020

STABILIZZAZIONE IMMEDIATA PER TUTTI I LAVORATORI  CON ALMENO 36 MESI DI SERVIZIO!

A POCHISSIME SETTIMANE DALL’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO E DOPO I NUOVI INCREMENTI DEL NUMERO DEI CONTAGIATI COVID  (NON PIU’ CONCENTRATI NELLE SOLE REGIONI DEL NORD E TRA LE PERSONE PIU’ ANZIANE)

LA SCUOLA E’ ANCORA IN ALTO MARE: MANCANO DOCENTI, PERSONALE ATA E SPAZI A ADEGUATI A GESTIRE IL DISTANZIAMENTO SOCIALE!

L’anno scolastico 2020/2021 non solo sarà l’anno in cui si si stipuleranno oltre 200 mila contratti a tempo determinato (con docenti i quali, pur insegnando da anni nella scuola pubblica, continueranno ad essere precari) ma ci sarà anche una parte di precariato “usa e getta” come sancito dal recente Decreto “Rilancio”. In pratica, le famose 50mila assunzioni “anti Covid”, a tempo determinato, si risolveranno, con licenziamenti di massa e senza neanche il diritto alla NASPI nel caso di nuovi lock down. Ancora una volta il governo e la ministra Azzolina decidono di far pagare ai lavoratori il prezzo più alto della crisi economica nonché le conseguenze di tutti i loro inadempimenti.

Attachments:
Download this file (comunicatoadesione2settembre.pdf)comunicatoadesione2settembre.pdf[ ]570 kB