(Reading time: 1 minute)

Portafogli vuoto

Ecco gli arretrati di Cgil Cisl Uil & C.

Dopo settimane di fumo e bugie, comincia ad arrivare il contratto con i suoi effetti reali nelle tasche e nelle condizioni dei Lavoratori. Arrivano quelli che chiamano arretrati: dopo 10 anni, un’elemosina di più o meno 300 euro con cui Cgil Cisl Uil & C. hanno ancora una volta accettato e messo una pietra su un intero decennio di erosione degli stipendi. Se questa è la parte salariale, irricevibile, il resto è ancora peggio. Non è un contratto, è un furto di salario e di diritti.

La realtà sta facendo montare il malcontento tra i Lavoratori. Non basta. C’è bisogno di girare definitivamente le spalle a quei sindacati, di ricostruire e riprendersi presente e futuro, diritti, lavoro, salario e condizioni. C’è bisogno di scelte chiare. Anche alle elezioni Rsu alle porte.

Il comunicato in allegato

e-max.it: your social media marketing partner