(Reading time: 2 - 3 minutes)

De-Vaartkapoen-3.jpgFai lo sgambetto alle controparti e ai sindacati complici.

Alle elezioni RSU sostieni le liste SGB

Alle elezioni RSU di aprile i lavoratori pubblici troveranno un’importante novità: la possibilità di votare il Sindacato Generale di Base, nato da 2 anni, ma con una lunga storia di lotte alle spalle e portatore di quella cultura sindacale che ha permesso all'Italia del dopoguerra di essere il modello europeo delle conquiste sociali.

Mentre i sindacati cosiddetti rappresentativi fanno tutto fuorchè conflitto sindacale, affannandosi per favorire questo o quel partito alle elezioni, firmando qualsiasi schifezza e accordi penalizzanti, pur di mantenere privilegi e gestione dei fondi per il welfare aziendale, SGB si è imposto come orizzonte la sola difesa degli interessi dei lavoratori e per far questo rispettiamo tutti i partiti democratici, ma siamo indipendenti da chiunque, partiti e movimenti politici. Questo è il principale motivo che ha spinto molti di noi ad uscire da USB 2 anni fa. Con noi hanno poi scelto di costruire SGB tanti altri delegati e lavoratori provenienti da sindacati di base diversi.

Rifiutando gli accordi al ribasso e antidemocratici, abbiamo scelto una strada difficile, che ci priva di molti privilegi, ma ci rende liberi di continuare le lotte per riconquistare quanto ci è stato sottratto in questi anni, di contrastare lo strapotere dei dirigenti e di lottare contro la “segregazione” dei lavoratori pubblici, costretti alla sorveglianza speciale in caso di malattia, privati della liquidazione per due anni dopo la pensione, privati degli aumenti contrattuali per 9 anni, della quattordicesima e dei diritti, perfino quello di assemblea.

Con il contratto in arrivo, cambieranno i rapporti sindacali e si dovrà scegliere tra chi accetta di cogestire i peggioramenti delle nostre condizioni e chi vorrà contrastare governi e dirigenti, in modo indipendente e che serva ai lavoratori.

Le RSU vengono spesso  utilizzate per addormentare i lavoratori e controllare il malcontento e in molti casi hanno svolto spudoratamente questa funzione. Il delegato RSU di SGB serve in ogni posto di lavoro, per fornire un punto di riferimento ai lavoratori, non fare abbassare mai lo sguardo di fronte a nessuno e riportare democrazia e trasparenza. Stiamo riportando questa cultura sindacale nei comuni, nelle scuole, nei ministeri, negli ospedali, in ogni luogo di lavoro in cui siamo presenti e i risultati cominciano a vedersi.

Le elezioni RSU saranno un segnale chiaro dei lavoratori pubblici rispetto alle manovre di attacco alla pubblica amministrazione e per rivendicare: aumenti veri in busta paga, pari dignità di tutti i lavoratori, stabilizzazione dei precari, quattordicesima mensilità, diritti, democrazia. Per questo abbiamo reso le nostre liste aperte a tutti coloro che indipendentemente dalla collocazione sindacale condividono questo percorso.

Alza la testa e dai una possibilità in più a tutti i lavoratori pubblici: dal 14 febbraio al 9 marzo costruisci e candidati nelle

liste RSU di SGB

Contattaci ----------------------------------------

www.sindacatosgb.it nazionale@sindacatosgb.it logo sgb

e-max.it: your social media marketing partner
Attachments:
Download this file (Appello Emilia.pdf)Appello Emilia.pdf[ ]204 kB