(Reading time: 0 minutes)

banchi

COMUNICATO STAMPA

LA SCUOLA È COMINCIATA: MANCA LA META’ DEL PERSONALE!

Vogliamo la didattica in presenza ed in assoluta sicurezza per rimanere aperti!

Per una scuola sicura occorre personale stabile, spazi adeguati e risorse!

SGB ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 26 SETTEMBRE DI PRIORITA’ ALLA SCUOLA

per rivendicare:

  • Maggiori investimenti per ristrutturare e mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici penalizzati dai tagli degli ultimi decenni"
  • la stabilizzazione di tutti i precari della scuola (personale ATA, personale docente, personale educativo) con servizio minimo di 36 mesi;
  • l’abolizione delle nuove norme (Decreto Rilancio, OM 60/2020) che introducono figure ancora più precarie all'interno della scuola: “lavoratore anti covid” facilmente licenziabile, supplente senza diritto al completamento dell’orario di servizio;
  • l’internalizzazione di tutte le figure professionali che lavorano all'interno della scuola e che sono però alle dipendenze di aziende private (educatori, mediatori linguistici e culturali, psicologi, assistenti all’igiene personale etc);
  • l’abbassamento dell’età pensionabile senza penalità economiche;
  • l’immediato rinnovo contrattuale con aumenti salariali che tengano conto dell’aumento del costo della vita degli ultimi decenni;
  • l’eliminazione delle classi pollaio;
  • la reintroduzione del presidio medico all'interno degli istituti.

I lavoratori della scuola e gli studenti non hanno governi amici, SGB appoggia i movimenti che si battono per la difesa della scuola pubblica e per il diritto all'istruzione.

Bologna 24 settembre 2020