(Reading time: 2 - 3 minutes)
PAME Greece Str 1
 
Nelle complesse e difficili condizioni della pandemia, non dobbiamo dimenticare che il 1 ° maggio è un giorno simbolico nella lotta per l'abolizione dello sfruttamento dell'uomo da parte dell'uomo. Onoriamo i martiri della nostra classe. I morti di Chicago, in Grecia i morti del primo maggio 1924, del maggio 1936, i 200 comunisti di Kesariani che furono giustiziati dai nazisti il primo maggio 1944. Allo stesso tempo, il 2020 è il 75 ° anniversario della Federazione mondiale dei sindacati (World Federation of Trade Unions).
 
Con gli eventi del 1 ° maggio, rendiamo omaggio alle migliaia di vittime della classe operaia, nel nostro paese e in tutto il mondo, che sono state esposte alla pandemia del COVID 19, per i profitti di pochi.
 
Stiamo rafforzando la nostra solidarietà e il nostro sostegno a medici, infermieri, coloro che stanno combattendo una battaglia impari con la pandemia, a causa delle enormi carenze di assistenza sanitaria pubblica, create dalle politiche criminali di tutti i governi di tutti i paesi capitalisti. Politiche che hanno ulteriormente privatizzato l'assistenza sanitaria a supporto della redditività dei gruppi monopolistici. Hanno inviato migliaia di lavoratori e persone in fosse comuni come negli Stati Uniti.
 
Il 1 maggio ci ricorda l'innegabile verità che il virus più mortale è il capitalismo!
 
L'obiettivo del grande capitale, dell'UE e i loro governi è che le "straordinarie" misure anti-lavoratori adottate in occasione della pandemia diventino permanenti. Il governo e i datori di lavoro si stanno già preparando a generalizzare l'occupazione a breve termine, aumentare la flessibilità e la mobilità dei lavoratori. Insieme ai pesanti finanziamenti per le grandi imprese, i lavoratori vengono pagati per metà del lavoro - metà del salario e la disoccupazione è destinata a salire di nuovo.
 
Ci stiamo preparando da ora per il "giorno successivo", rafforzando la nostra organizzazione in ogni luogo di lavoro per esigere vita e lavo con diritti, per esigere la soddisfazione tutti i nostri bisogni. I lavoratori e i popoli non possono né dovranno pagare di nuovo!
 
Gli eventi del Primo Maggio del PAME si terranno con i lavoratori che sollevano in alto le bandiere e gli striscioni della lotta, con canzoni e discorsi dei lavoratori e spirito militante, ma con una rigorosa attuazione di tutte le misure di protezione della salute usando guanti e maschere, oltre a mantenere le distanze necessarie.
 
Il primo maggio di quest'anno onoriamo le migliaia di lavoratori morti caduti nella lotta incessante contro i nostri sfruttatori. Continuiamo fortemente nella lotta contro l'UE e il marcio sistema di sfruttamento.
 
1 maggio 2020
 
IL NEMICO VISIBILE È CAPITALISMO – IL POPOLO NON PAGHERA’ DI NUOVO