Stampa
Appello per Giusy
Visite: 151
(Reading time: 1 - 2 minutes)

per Sindacato SGB Bologna

da segreteria collegiale USI Unione Sindacale Italiana

(Udine-Milano-Roma-Caserta) fondata nel 1912

 

Si esprime la solidarietà a Giusi, dipendente comunale di Casalecchio di Reno (BO)

sottoposta a un ingiusto procedimento disciplinare, per motivazioni estranee al

rapporto di lavoro, la sua attività da antifascista.

Ciò in violazione degli elementari diritti e libertà, stabiliti non solo dalla

Costituzione in vigore, ma anche dalla sua applicazione nei luoghi di lavoro,

in particolare dalla legge 300 1970, che vieta condotte datoriali improprie, anche nelle pubbliche amministrazioni, in virtù di quanto disciplinato all'articolo 1, ma soprattutto per il caso in questione, dai divieti indicati agli articoli 8 e 15 dello statuto dei lavoratori (e lavoratrici). La lavoratrice dovrà comunque difendersi da accuse pretestuose e

con utilizzo di disposizioni normaite che hanno ben altra finalità, che dare

sentenze e sanzioni esemplari, ai dipendenti di Enti Locali che rivendicano 

la pratica di contrasto al nazifascismo, vecchio e nuovo.

La nostra vicinanza a chi il 26 luglio prossimo, sosterrà il presidio al Comune

e ovviamente la nostra piena solidarietà alla lavoratrice, a Giusi, per la

procedura disciplinare alla quale è stata sottoposta.

Un saluto...resistente

per USI Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912

trasmette Roberto Martelli 

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.