Stampa
Appello per Giusy
Visite: 133
(Reading time: 1 - 2 minutes)

Logo unione inquilini

L' Unione Inquilini di Bologna esprime la massima solidarietà alla Compagna RSU del Sindacato Generale di Base al comune di Casalecchio di Reno, che potrebbe essere colpita da sanzioni di burocrati ,che ormai rasentano azioni antidemocratiche,  ed aderisce al presidio lanciato dal Sindacato Generale di Base per il 26 luglio in piazza a Casalecchio di Reno.

Giusi in quella piazza non ha offeso nessuno e semmai ha difeso le basi antifasciste della costituzione, la vera schifezza sono le forze politiche che hanno un "antifascismo ad intermittenza" e non hanno denunciato le pratiche di un funzionario che ha dato il permesso al presidio di Forza nuova, partito fascista di cui alcuni giorni fa alcuni esponenti e simpatizzanti sono stati presi ed arrestati con arsenali di armi ed addirittura "missili", ha creato disordine e disgusto nella maggioranza della città di Bologna quando persino l'amministrazione cittadina aveva negato il presidio.

Chiediamo, come Unione inquilini, che l'amministrazione di Casalecchio di Reno si prodighi affinché Giusi non subisca nessuna sanzione per le idee che ha espresso da cittadina, idee antifasciste in piena coerenza con la Costituzione della Repubblica Italiana, non si può stare con un  piede in due staffe, chi non sceglie è complice.

Chi ha creato "confusione cittadina"  deve essere al più presto rimosso, quello è il vero colpevole di condotta non onorevole nei confronti della Repubblica Italiana.

Unione inquilini di Bologna.

e-max.it: your social media marketing partner

Questo sito utilizza alcuni cookies per migliorare i servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.