(Reading time: 1 - 2 minutes)

1

Oltre 70 delegate/i, eletti nei congressi di settore,  hanno dato vita al congresso provinciale di Bologna. 16 gli interventi, di lavoratori della scuola, della logistica, di

dei trasporti, delle coop sociali, del comune, della sanità ,dell’Ente Regione a ui si è aggiunto un intervento dei compagni dell’Unione inquilini che hanno partecipato nella veste di invitati.  Interventi che hanno ripreso ed arricchito la relazione introduttiva in particolare per quanto riguarda i due assi strategici su cui l’intera sgb sarà impegnata nei prossimi anni: la crescita quantitativa ed organizzativa ed il rafforzamento della propria funzione politico/sindacale sul territorio. Un duplice obbiettivo che si affianca alla necessità di unità d’azione con le forze sindacali conflittuali, disponibili ad un percorso che punti ad aprire una nuova stagione di lotte, su un terreno di classe.

(Reading time: 1 - 2 minutes)

 congresso SGB lombardia

 
Congresso SGB Lombardia
 Una presenza importante che si riorganizza

Mercoledi 29 luglio 2020 si è svolto il secondo congresso regionale della Lombardia. 

Nella sala sindacale dell'Istituto Nazionale dei tumori di Milano, dove Sgb è il primo sindacato, si è definito il quadro generale in cui si colloca il nostro agire e si é discusso di come procedere nello sviluppo del nostro sindacato.
 
Grande l'impegno dei delegati e lavoratori a proseguire nella rivendicazione dei diritti  in una regione che, più di altre,  ha visto nelle politiche  impregnate di interessi privatistici, nella gestione della sanità in particolare, le maggiori criticità esplose con la crisi pandemica

A loro il compito di portare avanti il progetto di rilancio della nostra organizzazione, per il quale l'assemblea ha definito ruoli e funzioni, individuali e collettivi . 
 
Sono stati poi eletti i delegati che porteranno il loro contributo al congresso nazionale del 19 e 20 settembre prossimo a Bologna.
 
L'assemblea infine ha deciso di convocare  successivamente al congresso nazionale, un nuovo attivo  delle iscritte e degli iscritti SGB per proseguire nella discussione di ambito territoriale e rendere operativi i processi organizzativi, condividendoli con tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo.
Una bella assemblea che segna una importante ed autonoma presenza di SGB anche in questo altrettanto importante territorio
 

 

(Reading time: 1 minute)

camp1

 Si è tenuto il 27 Luglio il Congresso Regionale della Campania.   Un bella discussione che ha portato alla luce le mille difficoltà e i soprusi che i lavoratori debbono subire, ma che porta con sé una carica di speranza e di voglia di non mollare anche quando chi ti aspetti che sia dalla tua parte fa accordi con il padrone.

Una forte volontà di organizzare la resistenza e la lotta lasciandosi dietro le spalle le difficoltà createsi con un altro sindacato di base.

Una scommessa per il futuro anche per la moltitudine di immigrati che nei nuovi servizi di SGB troveranno un importante punto di riferimento.

Approvato un documento che ribadisce le ragioni e le necessità alla base della nascita e dello sviluppo di SGB, della collocazione internazionale del proprio agire e che definisce le priorità di intervento e di strutturazione dell’organizzazione.

camp2

camp3

(Reading time: 1 - 2 minutes)

pergusa0

Nonostante il periodo di caldo torrido, tante/i lavoratrici/ori hanno partecipato al congresso regionale della Sicilia svoltosi sabato 25 a Pergusa, località al centro dell’isola. È stato il momento per fare il punto e analizzare la qualità del lavoro svolto in questi 3 anni di vita dell’organizzazione, dei cambiamenti sociali e lavorativi avvenuti ed in corso e per gettare le basi per il prossimo futuro. Una discussione vera e partecipata, che non si è minimamente compiaciuta della crescita avvenuta nell'organizzazione, che ha posto come tema centrale quello della costruzione e della ricomposizione dell’unità dei lavoratori, strumento necessario per la rivendicazione e la riconquista di lavoro e salario, di un’organizzazione sindacale che sappia mettere al centro unicamente gli interessi di classe e si faccia parte attiva in un fronte con altri soggetti sindacali conflittuali e non compromessi.

Centrali, nella discussione, la questione lavoro con tutte le difficili vertenze in atto in Sicilia che parlano di perenne sfruttamento, anche per i lavoratori immigrati che si stanno avvicinando alla nostra Organizzazione;

la necessità di incentivare la mobilitazione e la partecipazione come motore per la conquista dei diritti;

l’urgenza della riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario contro la dilagante e crescente disoccupazione di massa che trascina con sé anche il taglio di salari e condizioni di lavoro.

Appuntamento a Bologna, al Congresso nazionale il 19 settembre. Appuntamento in piazza ed alla lotta.

pergusa1

pergusa2

pergusa3

pergusa5

(Reading time: 1 minute)

calabria

Sabato 18 luglio, ad Amantea, il congresso regionale in Calabria. La discussione sul documento congressuale, con le lavoratrici ed i lavoratori, ha fatto emergere la grave situazione salariale ed occupazionale in atto, un quadro vivo fatto di fis, stipendi e contributi non pagati, aziende per nulla trasparenti e presenti, lavoratori abbandonati  in sospensione contrattuale e senza alcuna sicurezza lavorativa e salariale, una situazione su cui la risposta non può che essere la mobilitazione e la necessità generale di un sindacato che organizzi i lavoratori sul piano rivendicativo e conflittuale.

Nella discussione sul documento è emersa la necessità della riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario, quale unica risposta possibile alla diminuzione del fabbisogno di manodopera che già da tempo ha aperto un processo costante di aumento della disoccupazione di massa.

 I lavoratori hanno quindi deciso la propria rappresentanza che parteciperà al congresso nazionale, in programma a Bologna il 19 e 20 settembre, e chiuso l’assemblea regionale decidendo la mobilitazione immediata e con l’impegno per continuare nella costruzione di SGB anche in Calabria  quale sindacato conflittuale per rivendicare lavoro, salario e diritti