(Reading time: 1 - 2 minutes)

verso lo sciopero generale roma


Si è tenuta il 19 ottobre a Roma un’assemblea cittadina di preparazione allo sciopero generale del 26 ottobre.
All’assemblea hanno partecipato lavoratori e delegati di Sgb, CUB, Usi e RSU indipendenti uniti dallo stesso spirito di resistenza di fronte all’ambiguità delle misure messe in atto dal governo in carica.
Ai tradizionali interventi sindacali riguardanti in particolare le misure economiche del governo (pensioni, reddito di cittadinanza, flat tax, etc.) si sono aggiunte le voci di lavoratori e lavoratrici che hanno sottolineato l’importanza di mantenere viva l’attenzione del mondo del lavoro anche sugli aspetti riguardanti i diritti di cittadinanza (sottolineata la pericolosità tutta maschilista del ddl Pillon relativo all’affido condiviso dei figli in caso di separazione e l’invito alla partecipazione riguardo la manifestazione contro il razzismo del prossimo Novembre).
Riguardo gli appuntamenti del 26 ottobre è stata evidenziata la forte connotazione simbolica - anche dal punto di vista sindacale - della piazza di Taranto (in particolare) anche alla luce del recente accordo sottoscritto da tutte le organizzazioni sindacali presenti in ILVA tranne la CUB. Accordo che costituisce un pesante arretramento rispetto alle conquiste sindacali del secolo scorso e che è figlio dell’accordo sulla rappresentanza del 10 gennaio 2014.
Comune alle tre organizzazioni sindacali la volontà di proseguire nel percorso di confronto e di costruzione di fronti comuni d’intervento sulla piazza romana.

verso lo sciopero generale roma1

verso lo sciopero generale roma2

verso lo sciopero generale roma3

verso lo sciopero generale roma8

 

 

e-max.it: your social media marketing partner