(Reading time: 1 - 2 minutes)

Commemorazione strage del 2 agosto 1980 

2 AGOSTO 017 004

Signor Presidente del Consiglio, Avvocato Conte,

ci rivolgiamo a Lei in occasione della imminente commemorazione della strage che il 2 agosto 1980 colpì la nostra città, Bologna.

Come lei saprà, in quei decenni, Bologna venne più volte colpita da attentati fascisti, in quanto simbolo del riscatto dal nazifascismo che i nostri partigiani, sostenuti dal movimento operaio e da grandissima parte dei nostri concittadini, ottennero con la vittoria nella guerra di liberazione e l'elezione a sindaco di Giuseppe Dozza.

Grandissima parte delle lavoratrici e dei lavoratori di Bologna, città medaglia d'oro al valor militare per la Resistenza, ha mantenuto fede nei decenni ai valori dell'antifascismo e della resistenza e questo era, ed è tutt'ora, insopportabile per chi invece si rifà all'ideologia nazifascista e che per questo colpì la nostra città con azioni delittuose i cui lutti ancora piangiamo.

Ora, a distanza di molti anni, esponenti della sua maggioranza politica, con il consenso esplicito di autorevoli componenti del suo governo, hanno avviato un processo di legittimazione di organizzazioni che si rifanno alle medesime ideologie che i nostri partigiani hanno combattuto e che sono alla base della strage del 2 agosto. La partecipazione nemmeno un mese fa, alla kermesse di "Lealtà Azione" , associazione che nei suoi documenti video si rifà apertamente ad un gerarca NAZISTA e al capo del fascismo, oltre ad essere di una gravità inaudita, è una offesa alla Costituzione e ai lavoratori antifascisti.

Le chiediamo quindi di condannare formalmente questi espliciti tentativi di sdoganamento che, ripetiamo, hanno coinvolto maggioranza politica e governo e di bloccare ogni ipotesi di revisionismo storico. Questo atto semplice, ma dal grande valore etico e politico, che le chiediamo di compiere, ci permetterebbe di non considerare ostile la presenza di un qualsiasi esponente governativo in occasione della commemorazione del 2 agosto prossimo.

Bologna, 24/07/2018

Sindacato Generale di Base

e-max.it: your social media marketing partner