(Reading time: 1 minute)

In un paese dove ogni giorno si muore di lavoro, cose come quelle che sono state registrate all'aeroporto Marco Polo di Venezia, purtroppo rappresentano una "normalità" inaccettabile. In questo caso specifico il lavoratore, mette a repentaglio la propria vita per la prova motori di un aereo che evidentemente qualcuno voleva che fosse fatta in fretta.  Che ciò avvenga   in assenza totale della safety security è la ciliegina sulla torta di un episodio che fa rabbia perché nessuno deve mettere a repentaglio la propria sicurezza per il profitto.

20180520 gazzettino pag XV1

 

e-max.it: your social media marketing partner
Attachments:
Download this file (20180520 gazzettino pag XV.pdf)20180520 gazzettino pag XV.pdf[ ]433 kB