(Reading time: 1 - 2 minutes)

CCNL COMPARTO ISTRUZIONE RICERCA 2016/18

SGB simbolo

L'art. 9 del CCNL disciplina il funzionamento dell'appena introdotto “organismo paritetico per l'innovazione” , definito come “una modalità relazionale finalizzata al coinvolgimento partecipativo delle organizzazioni sindacali di categoria titolari della contrattazione integrativa su tutto ciò che abbia una dimensione progettuale, complessa e sperimentale, di carattere organizzativo.”

Tra le funzioni di questo nuovo organismo troviamo all'art. 21 le “misure per disincentivare elevati tassi di assenza del personale”.

Al comma 1 di tale articolo troviamo: “nei casi in cui (..) siano rilevate assenze medie che presentino significativi e non motivabili scostamenti rispetto a benchmark di settore pubblicati a livello nazionale (…) in continuità con le giornate festive e di riposo settimanale e nei periodi in cui è più elevata la domanda di servizi da parte dell'utenza , sono proposte misure finalizzate a conseguire obiettivi di miglioramento”.

In pratica il MIUR (o chi per esso) s'impegna a fornire annualmente un parametro di riferimento (es. 7 giorni l'anno tollerabili di assenza media per dipendente) e l'Organismo paritetico deve adottare misure volte a non superare tale limite.

Il comma 2 dello stesso articolo prevede la sanzione collettiva: “nei casi in cui (…) non siano stati conseguiti gli obiettivi di miglioramento (…) le risorse variabili di alimentazione dei fondi destinati ai trattamenti economici accessori (…) non possono essere incrementati.

In pratica il Miur minaccia le scuole di non adeguare i fondi d'Istituto (salario accessorio) fino a quando il tasso medio di assenza non rientra al di sotto del “benchmark”. Oltre all'evidente ed ennesima pretestuosa manovra di risparmio economico, il MIUR alza il tiro nella caccia alla streghe contro il fantomatico dipendente fannullone. Lo scopo di quest'offensiva è proprio quello d'inasprire la guerra tra colleghi mettendo alla gogna il lavoratore più anziano (o comunque più cagionevole) affinché possa essere identificato come il colpevole dei tagli governativi. Il tutto naturalmente con la benedizione dei sindacalisti di regime ovvero di persone che non hanno mai lavorato in vita propria. VOLTA LE SPALLE AI SINDACATI COMPLICI

SCIOPERO DELL'INTERA CATEGORIA

IL 23 FEBBRAIO!

e-max.it: your social media marketing partner
Attachments:
Download this file (vol art.21 ccnl nazionale.pdf)vol art.21 ccnl nazionale.pdf[ ]301 kB