Sciopero trasporti Milano 16 giugno 2017

Comunicato sciopero trasporti

Trasporti fermi nelle principali città del nostro paese, magazzini della logistica di proprietà delle maggiori multinazionali chiusi per lo sciopero generale proclamato dal sindacalismo di base e conflittuale nella giornata del 16 giugno.

Lavoratori della logistica, ferrovie, aeroporti, autobus uniti nella giornata di mobilitazione per dire no alla privatizzazione del settore, a contratti a perdere, al continuo peggioramento delle condizioni di lavoro e rivendicare diritti e dignità.

I processi di privatizzazione dei trasporti servono unicamente a sottrarre risorse alla collettività per favorire speculatori e banchieri, aumentano la precarietà del lavoro, il costo dei servizi all’utenza, peggiorano il servizio e compromettono la sicurezza.

Indicativa della partecipazione allo sciopero è la reazione scomposta del governo che a fronte delle rivendicazioni dei lavoratori non trova di meglio che invocare un’ulteriore restringimento della democrazia sindacale e portare un ulteriore attacco al diritto di sciopero che si vorrebbe riservare esclusivamente a quei sindacati che, oltretutto in quanto firmatari dell’accordo del 10 gennaio, si sono già pesantemente autoregolamentati.

La mobilitazione odierna portata avanti dai lavoratori mostra che è possibile dire di no e rimandare al mittente l’arroganza di manager strapagati con l’unica funzione di essere tagliatori di teste e diritti.

Quella del 16 giugno è stata una bella ed importante giornata di lotta da cui ripartire per una più generale mobilitazione di tutto il mondo del lavoro contro le politiche di austerità e di attacco alle condizioni lavorative, per rinnovi contrattuali veri, aumenti salariali e riduzione dell’orario di lavoro, per il diritto alla salute e alla pensione pubblica, per la democrazia sindacale.

I lavoratori che il 16 giugno hanno incrociato le braccia in questa giornata di lotta mandano un chiaro segnale ai firmatari dell’accordo del 10 gennaio: ritirino la firma dal testo unico sulla rappresentanza!

Milano 16 giugno 2017

e-max.it: your social media marketing partner